…sapere che gli sportivi non hanno sbagliato mestiere

Pubblicato: 8 aprile 2011 in Senza categoria
Tag:, , , , , , ,

Questa playlist, ispirata dal sito cult Orrore a 33 giri, è interamente dedicata ad una nicchia del mercato musicale che per fortuna è sconosciuta al 99% della popolazione mondiale: gli sportivi in campo musicale.

Rimarrete sorpresi ed esterefatti dai nomi illustri che si sono cimentati nella musica, specialmente del mondo calcistico, ma non rimarrete affatto sorpresi dalla qualità scarsissima dei risultati. Mi fermo a 5 canzoni, anche se ne ho trovate di più, perchè mi sembrano già troppe!

Giorgio Chinaglia – (I’m) Football Crazy

Il leggendario “Long John” Chinaglia, sbarcato nella Major League, decide di promuovere il made in Italy con questa canzone che ricorda molto Dune Buggy. Non serve molta fantasia per immaginarne il risultato.

Shaquille O’Neal – I’m Outstanding

Oltre che al film e al videogioco, Shaq si dedicò per breve tempo alla musica, con alcune canzoni hip-hop. Sicuramente non entrerà nell’olimpo del rap, ma rispetto ad altri i risultati son migliori (o meno peggiori).

Ruud Gullit – Not the Dancing Kind

Un Ruud Gullit prima delle glorie milaniste che si cimenta con il reggae. Con un sound tipicamente anni 80, il “tulipano nero” ricalca la tradizione di Bob Marley. Facendolo ribaltare dalla tomba.

Diego Armando Maradona – La Favola Più Bella

Il “Pibe De Oro” decanta lo scudetto del 1986/87 incidendo questa canzone. Il peggio di Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio è tutto in questo disco. Pregando che Lavezzi e Cavani non decidano di incidere una roba simile.

Gazza and Friends- Geordie Boys

Questa forse è la vera chicca della playlist. Un Paul “Gazza” Gascoigne ancora in forma smagliante, all’apice del successo calcistico, in versione MC Hammer ma ancora più tamarro. Imperdibile, inguardabile ed inascoltabile.

Kevin Keegan – Head Over Heels In Love

Il due volte Pallone d’Oro, uno dei più forti giocatori inglesi di sempre, nel 1979 decide di incidere una ballata orribile. Il video ha pochi rivali in quanto a bruttezza.

commenti
  1. johnnyjoey scrive:

    Comunque parlando di sportivi che si son dedicati al canto il caso più importante è quello di Yannick Noah (che vanta un Roland Garros). Ma lui a differenza degli altri poi è diventato un cantante di discreto successo… (parola di France 24)

    • admin scrive:

      si ho sentito, anche se solo ultimamente…io però ho fatto una roba su gente che durante l’attività avesse fatto delle porcherie immani! :-))

  2. Andrea Rossato scrive:

    Reblogged this on Videosmusic.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...