…ascoltare qualcosa di già sentito

Questa playlist è dedicata alle cover e ai riarrangiamenti di canzoni già esistenti. Il più delle volte sono degli azzardi o delle copie sbiadite delle originali, ma non sempre.
Tra parentesi è citato l’autore originale.

Guns n’Roses – Live and let die (Paul McCartney and The Wings)
Sarebbe stato abbastanza scontato mettere la celeberrima cover di “Knockin on Heaven’s Door”, ma personalmente preferisco questa, un po’ meno famosa e con i cambi di ritmo molto più accentuati dell’originale.

Shandon – Seek And Destroy (Metallica)
Un omaggio della band di Olly in chiave ska-core del classico dei Metallica, con gli assoli di chitarra sostituiti da quelli di tromba.

Red Hot Chili Peppers – Search and Destroy (Iggy and The Stooges)
Energica cover della già scoppiettante canzone dell’Iguana.

Sid Vicious – My Way (Frank Sinatra)
Una delle cover più famose e discusse di tutti i tempi. Epico il videoclip in cui Sid Vicious nel finale spara all’impazzata sulla folla.

Jeff Buckley – Hallelujah (Leonard Cohen)
La cover con la c maiuscola. L’unica canzone su cui non si hanno dubbi: passerà alla storia per la straordinaria interpretazione di Jeff Buckley.

Joey Ramone – What a Wonderful World (Louis Armstrong)
Il padre del punk nel rifacimento della più famosa canzone del re del jazz: una bellissima interpretazione in chiave punk, ancora più bella e commovente pensando che in fase di registrazione era in malattia avanzata e da li a poco sarebbe morto.

Sagi Rei – Your Loving Arms (Billie Ray Martin)
Il cantante israeliano specializzato in cover acustiche di pezzi dance, principalmente degli anni 90, nella sua interpretazione più bella, intensa e distante dall’originale.

Rhythms del Mundo feat. The Killers – Hotel California (Eagles)
Il collettivo cubano, figlio dei Buena Vista Social Club, in collaborazione con i Killers nel rifacimento in chiave latina di Hotel California. Le premesse sono tutt’altro che rosee, ma il risultato sorprende in positivo.

Vanilla Sky – Umbrella (Rihanna feat. Jay Z)
Divertente e spensierata cover del brano pop più bello dell’ultimo decennio. Esilarante il video.

Metallica – Stone Cold Crazy (Queen)
Dall’album di sole cover “Garage inc.”, la rielaborazione trash-metal della famosa canzone dei Queen. Devastante.

Riassumendo (link for download):

Guns n’Roses – Live and let die (Paul McCartney and The Wings)
Shandon – Seek And Destroy (Metallica)
Red Hot Chili Peppers – Search and Destroy (Iggy and The Stooges)
Sid Vicious – My Way (Frank Sinatra)
Jeff Buckley – Hallelujah (Leonard Cohen)
Joey Ramone – What a Wonderful World (Louis Armstrong)
Sagi Rei – Your Loving Arms (Billie Ray Martin)
Rhythms del Mundo feat. The Killers – Hotel California (Eagles)
Vanilla Sky – Umbrella (Rihanna feat. Jay Z)
Metallica – Stone Cold Crazy (Queen)

commenti
  1. […] in pilloleDieci canzoni per……ascoltare musica italiana…ascoltare qualcosa di già sentito…cantare a squarciagola…contemplare un panorama…crogiolarsi […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...