Posts contrassegnato dai tag ‘video’

Gli Arctic Monkeys, nonostante che superino di poco i 25 anni, hanno ormai all’attivo già 4 album e una ventina tra singoli ed EP.
L’ultimo, uscito il 20 Giugno, si intitola ” Do I Wanna Know? “, e ricalca molto (probabilmente anche troppo), il precedente “R U Mine”.

Come ho fatto intendere precedentemente, non mi ha colpito più di tanto, anche se li continuo a ritenere una delle migliori band contemporanee. Il videoclip però merita una visione.

 

The Arctic Monkeys, despite their young age, had already released 4 albums and 20 scores beetween singles and EP. The last release is “Do I Wanna Know”, and follow (probably too much) the way of previous single, R U Mine.

As I told, this song didn’t hit me too much, also if I still consider Arctic Monkeys one of the most important contemporary bands.

Arctic Monkeys – Do I Wanna Know (Official Video)

Annunci

Nella valanga di prossime uscite rock e indie, non potevo non soffermarmi su Brett Anderson, il frontman (ex o attuale, non lo si capisce mai) degli Suede, uno dei gruppi che ha dato il via alla british invasion di inizio-metà anni Novanta. Il singolo, uscito a metà Agosto, si intitola Brittle Heart ed anticipa l’album Black Rainbows in uscita fra tre settimane.

La canzone in questione è orecchiabile ma non la trovo molto incisiva, anche se la voce particolare di Brett Anderson dà sempre quel tocco in più. La cosa più interessante, soprattutto per chi non conosce gli Suede e il suo cantante, è quanto band come i Placebo siano state influite, se non completamente ispirate, dalla sua voce e dal sound.

Ecco il video (molto essenziale) di Brittle Heart.

————————————-

In the indie rock upcoming releases flood, I could not miss the new single of Brett Anderson, frontman (ex or current, is a mystery) of Suede, one of the group that started the British Invasion of the early-mid nineties. The single, released in mid-August, is titled Brittle Heart, from the upcoming album Black Rainbows (will release in 26th September 2011) .

The song is catchy but is not too much incisive, even if the particular voice of Brett Anderson always gives an extra touch. The most interesting thing, especially for people unfamiliar with Suede and his singer, is how much bands like Placebo have been influenced, if not completely inspired by his voice and sound.

Here’s the video (very basic) of Brittle Heart.

Vi presento il singolo degli Arctic Monkeys, passato ingiustamente abbastanza inosservato, The Hellcat Spangled Shalalala.

Anche se in ritardo volevo mettere in risalto la canzone probabilmente migliore del loro ultimo album, associata anche ad un video che trovo molto bello, come ormai stanno abituando ultimamente gli Arctic Monkeys.

La canzone associa molto bene il loro recente sound  con quello “classico” tipico del brit-pop anni 90. Eccovi il video di The Hellcat Spangled Shalalala.

————————

This is the Arctic Monkeys new single, named Hellcat The Spangled Shalalala.

I want to highlight the song, probably the best in their last album, also with a video that I find very beautiful, as recently they used to do.

The song mix the recent sound of Arctic Monkeys with the  typical Brit-pop sound. Here’s the video of The Hellcat Spangled Shalalala.

I Red Hot Chili Peppers, dopo la seconda uscita dal gruppo di John Frusciante, tornano con I’m With You.

Dopo un singolo apripista molto deludente, sia in termini di qualità che di appeal che di vendite, la band di Kiedis per promuovere l’album (in uscita oggi) prova un colpo di teatro proprio stasera. Infatti sarà trasmesso in diretta nei cinema un live da Colonia in cui suoneranno tutte le canzoni del nuovo album più i vecchi successi al costo di 15 euro.

In ogni caso se le premesse del singolo verranno mantenute, sarebbe meglio risparmiare questi soldi visto che siamo in tempi di crisi. Sperando che i Red Hot Chili Peppers mi smentiscano, come augurio metto proprio il video (non proprio originale, eufemismo) e il singolo “sotto processo”, cioè The Adventure of Rain Dance Maggie.

Vi ricordo che nel settore “Novità Videoclip” potete trovare, dopo Born this Way, anche le nuove canzoni dei The Strokes e degli Arctic Monkeys. Qui di seguito vi rimando ai link delle due canzoni.

The Strokes – Under Cover of Darkness

Arctic Monkeys – Brick By Brick

Ricordo che se non riuscite a vedere il video in maniera corretta basta cliccare dentro allo schermo due volte per essere rediretti al rispettivo canale, anche se per Brick By Brick non dovrebbero esserci problemi.